Domande Frequenti (FAQ)
Search Filter
Prodotti



Domande piu visitate su - EKP V series

 

IMPORTANTE: Solo le schede di memoria SD marchiate AvMap sono compatibili con i navigatori AvMap. Nessun’altra memoria può essere utilizzata. Non è possibile duplicare il contenuto della SD su un’altra scheda, in quanto ogni scheda è contraddistinta da un codice ed è legata univocamente ad una licenza di utilizzo software e mappe. 

Nel caso in cui la SD si danneggi, contattare l’assistenza AvMap per ripristinare il contenuto e riottenere la licenza o per far rientrare in riparazione la scheda di memoria. Contattare l'assistenza AvMap inviando una email ad [email protected] , comunicando l'esatto messaggio di errore che le compare sul navigatore.

Se invece i file all'interno della scheda sono stati erroneamente cancellati manualmente, scrivere a [email protected]  indicando le cartelle e i file contenuti all'interno della scheda di memoria, possibilemnte allegando un'immagine printscreen (stampa della pagina ) L'assistenza le comunichera' come procedere. 

 

 

 

 

Le mappe dei prodotti aeronautici AvMap includono dati provenienti da fonti diverse, è possibile aggiornare l'intera cartuccia o i singoli database di dati: Database Aeronautico, Background Terrestre o Mappe stradali, scaricandoli dall' AvMap Suite (EKP V ) o dallo Shop mappe. Per maggiori informazioni sulla composizione della cartografia aeronautica AvMap, visitare la pagina Mappe Aeronautiche

I nostri fornitori di dati includono: NAVTEQ, Jeppesen, AvioPortolano, AIP nazionali, Seattle Avionics.

 Background  e Land elevation
• Background mondiale: rappresentazione a colori dei rilievi sulla base dell'altitudine mondiale
• Land Elevation per TAWS
• Dati NAVTEQ regionali ( Americhe, Europa - Africa, Asia - Australia)

Database Aeronautico - 
aggiornamenti ogni 28 giorni con i cicli Jeppesen
• Dati Jeppesen incluse Aerovie (Low Airways)
• Avioportolano
• Dati Aeronautici di altre fonti:
- Campi di volo privati in Europa e USA,
- Vertical obstructions in USA,
- VFR Reporting points ( AIP nazionali).

Mappe stradali  - aggiornamenti tre volte l'anno ( Solo EKP IV PRO e EKP V)
• Copertura terrestre dettagliata con rete stradale e POI, dati NAVTEQ.

Procedure di avvicinamento e diagrammi degli aeroporti ( solo EKP V)
Per 40 Stati Europei o per tutti gli Stati Uniti, da Seattle Avionics.


Le mappe dei prodotti aeronautici AvMap includono dati provenienti da fonti diverse, è possibile aggiornare l'intera cartuccia o i singoli database di dati: Database Aeronautico, Background o Mappe stradali, scaricandoli dall' AvMap Suite.

Per maggiori informazioni sulla composizione della cartografia aeronautica AvMap, visitare la pagina Mappe Aeronautiche


1. Installare e aprire la Suite

2. Aggiornare le mappe con  AvMap Suite:

Ogni volta che si connette EKP V al PC e si apre la Suite, questa avvisa se sono disponibili nuovi aggiornamenti mappe:
1. Cliccare sul pulsante Aggiornamento Mappa: si aprirà una pagina divisa in 2 parti: nella colonna a sinistra
si trovano le mappe presenti nel navigatore connesso al PC, e nella colonna di destra si trovano le mappe
acquistate (e scaricate sul PC). Nella colonna di sinistra per ogni mappa presente nel navigatore viene
specificato nome, versione e un bollino indica se la mappa è obsoleta ( colore rosso) oppure aggiornata (
colore verde). Se la mappa è obsoleta, appare il link “Compra Aggiornamento”.
2. Per aggiornare la tua mappa con l’ultima versione disponibile cliccare su “ Compra aggiornamento” comparirà la nuova mappa disponibile.
3. Cliccare Scarica.
4. Scegliere il metodo di pagamento (Carta di credito o PayPal) e cliccare su “Checkout” per continuare
5. Inserire l'indirizzo di spedizione e poi cliccare sul bottone  “ Invia ordine”
6. Inserire i dati di pagamento per concludere l'acquisto.
7. Cliccare su  “Scarica Mappa”

Risoluzione Problemi:
Se il download non può essere completato a causa di una interruzione della connessione, la mappa potrà comunque essere scaricata dalla pagine mappe della Suite.


Caricare la nuova mappa su EKP V:

Per un ottimale funzionamento del navigatore si consiglia sempre di fare un backup (salvataggio di
sicurezza) delle vecchie mappe e poi di eliminarle, prima di installare le nuove mappe acquistate.
1. nella colonna di sinistra cliccare sul bottone Backup accanto alla mappa obsoleta (salvataggio di sicurezza)
dopodichè comparirà il bottone Cancella. Cliccare su cancella per liberare spazio sulla scheda di memoria.
2. Nella colonna di destra cliccare sul bottone Installa accanto alla nuova mappa scaricata.

ATTENZIONE: acquistando una mappa potrebbero essere scaricati più files, è importante installarli
tutti per il corretto funzionamento del navigatore. Al termine della procedura si dovranno vedere
tutti i nuovi files all’interno del navigatore e cioè nella colonna sinistra della pagina.

Per mantenere il tuo EKP V aggiornato, scaricare AvMap Suite! AvMap Suite è un’applicazione per PC che aiuta a mantenere EKP V sempre aggiornato, a gestire le mappe e  a condividere contenuti.

Come installare AvMap Suite

1.   Scaricare l’applicazione AvMap Suite e salvarla sul proprio PC.

2.   Decomprimere il file scaricato e lanciare il file eseguibile.

3.   Scegliere una cartella di destinazione nella quale salvare il programma o usare quella proposta per default.

4.   Accettare le condizioni descritte nel contratto di licenza d’uso e cliccare sul bottone “Fine” per completare l’installazione, un’icona di collegamento ad AvMap Suite verrà creata sul desktop.

5.    Scegliere la lingua: spuntare la casella corrispondente, poi Cliccare sul bottone “Imposta Lingua” e confermare la scelta cliccando su OK.

6.    AvMap Suite si aprirà chiedendo di connettere il navigatore.

7.   Seguire le istruzioni sulla Suite, per maggiori istruzioni consultare il  Manuale AvMap Suite

8.   Disconnettere EKP V dall'alimentazione e collegarlo al PC tramite cavo USB. Attendere che il sistema operativo del PC riconosca il navigatore come un   mass storage device (sul navigatore comparirà una achermata con l'icona USB.

9.  Seguire le istruzioni sulla Suite e sul manuale per impostare il tuo acocunt e scaricare il  primo aggiornamento Software per EKP V.


Come aggiornare il Software

Ad ogni apertura, AvMap Suite informerà se è disponibile una nuova versione software per EKP V.

1. Cliccare sul bottone  “Installa” per installre il software nell'EKP V

2. Alla fine del processo di installazione, seguie la proceedura che appare sullo schemro per riavviare il sistema operativo del navigatore:

3. Trovare il foro di reset

4. Inserire un oggetto appuntito nel foro

5. Rilasciare

6. Riavviare la Suite. 

 

 

Si consiglia di connettere  EKP V al PC periodicamente per tenerlo aggiornato!

Come prima cosa suggeriamo di verificare la struttura del navigatore stesso a pag x del manuale utente.Con EKP V spento seguire questa sequenza di operazioni:

1. Aprire il vano batteria

2. Inserire la MicroSD

3. Inserire la batteria nel vano

4. Chiudere il vano porta batteria

Per accendere EKPV  tenere premuto  il  tasto PWR per un paio di secondi. Se correttamente connesso, sul display del navigatore compare l’icona di una batteria che indica lo stato di ricarica. 

EKP V può essere collegato all'autopilota tramite il convertitore Seriale-USB AvMap attacato alla porta USB del cigarette plug  disponibile sul nostro SHOP )
 
Quando il convertitore viene connesso sull'EKP V si apre una finestra che chiede di quale device si tratti. L'utente deve selezionale "Autopilot" e successivamente in Menu -> Tools -> Autopilot potrà configurare le opzioni di interfaccia, come specificato nel manuale utente dell'autopilota.
 
Istruzioni generali:
 
- Connettere il pin TX della nostra seriale (convertitore USB-Seriale o seriale della Docking Station non appena sarà disponibile) con il pin RX dell'autopilota. 
 
- Connettere i due pin GND (ground) insieme.
 
- Fare riferimento al manuale dell'autopilota per localizzare i PIN.

Il Range di temeperature al quale l’EKP V deve essere utilizzato e’: 

In condizione di normale UTILIZZO 

MIN :  - 20°C / - 4°F

MAX:    60°C /   140°F 

In condizione di CONSERVAZIONE

MIN :  - 30°C / - 22°F

MAX:    80°C /   176°F

IMPORTANTE: La temperatura massima per la conservazione del prodotto è  intesa  SENZA BATTERIA.  La  batteria  DEVE  ESSERE RIMOSSA nel caso la temperatura superi i 60°C (140° F),  perché potrebbe esplodere.

Se correttamente connesso,   sul display del navigatore compare l’icona di una batteria che indica lo stato di ricarica.

ATTENZIONE:

    Per ottenere il massimo dalla batteria Li-ion, si consiglia una prima ricarica completa di 12 ore.

    Per la ricarica, usare SOLO l’alimentatore e      il cavo      forniti nella  confezione,  in modo da  evitare  di  danneggiare  il dispositivo.

    Evitare l’uso improprio e il corto circuito della batteria: potrebbe esplodere.

 

 

Per ricaricare la batteria del navigatore , e' necesssario usare solo  l’alimentatore e il cavo forniti nella confezione, per  evitare di danneggiare il dispositivo ( E' possibile utilizzare sia il cavo con Adattatore USB per connessione rete elettrica 220V  sia il cavo accendisigari )

Affinche' la carica della batteria sia attiva, il dispositivo deve essere in modalita' stand-by ( sleep mode ) , per fare questo e' sufficiente spegnerlo normalmente  LASCIANDO pero' il tasto prima dei 3 secondi. 

La ricarica completa richiede circa 6 ore. 

Se invece si esegue la carica con  navigatore acceso, il tempo di ricarica della batteria e' di circa 12 ore.

 

 

 

L'EKP V può interfacciarsi al PC tramite normale collegamento USB.

Scarichi AvMap Suite dalla sezione Assistenza - Downloads e la installi sul PC.

Tutte le istruzioni per eseguire l'Import / Export dei dati con EKP V e PC si trovano in questo documento PDF

http://download.avmap.it/downloads/EKP5_Import_Export.pdf


Partendo dalla mappa clicchi il tasto FP. Nella pagina del piano di volo editato, oltre ad eseguire modifiche sul piano di volo stesso, puo' eseguire delle modifiche sul singolo Waypoint appartenente al piano di volo.
 
Scorra nel menu fino al WPT sul quale intende eseguire delle modifiche.
 
Prema il joystick e selezioni ALTITUDINE per modificare tale dato.
 
Se il grafico VP e' attivo nella parte inferiore della pagina, vedra' il grafico stesso modificarsi all'istante.
 

EKPV può essere alimentato utilizzando il cavo accendisigari

da 12V fornito nella confezione, oppure tramite  l’alimentatore

da parete, anch’esso fornito in dotazione.

 

IMPORTANTE: il voltaggio non deve superare i 5.5V.

 

Per connettere  il cavo di alimentazione,  trovare  lo slot sul lato superiore del navigatore e inserire il cavo con l’adesivo verso l’alto.

Per accendere EKPV  tenere premuto  il  tasto PWR per un paio di secondi.

Se correttamente connesso, sul display del navigatore compare l’icona di una batteria che indica lo stato di ricarica. 

La registrazione del navigatore AvMap e' necessaria per:

 

> Scaricare gratuitamente la Suite o drivers per gestire da PC il tuo navigatore.

> Scaricare gli aggiornamenti Software gratuiti.

> Ricevere assistenza tecnica per il tuo navigatore AvMap.

> Ricevere avvisi sulla disponibilità di nuove mappe per il tuo navigatore, o offerte speciali riservate ai clienti!

> Acquistare su shop online navigatori, accessori o mappe  e  controllare lo storico dei tuoi acquisti.

Come prima cosa verificare che il led sull'alimentatore 220V USB o sul cavo accendisigari sia accesso e funzionante.

Qualora il led sia correttamente acceso, il problema potrebbe derivare dallo stato di carica della batteria:

Se  la  batteria  è  completamente scarica, potrebbe essere necessario rimuoverla ed accendere il dispositivo collegandolo all’alimentazione esterna. 

Una  volta  che  l’unità  è  operativa, reinserire la batteria.

Per ottimizzare la ricezione dell’antenna GPS è consigliabile aprire  e  sollevare  lo  sportello  e  assicurarsi  che  sia posizionato il più possibile parallelo al cielo. Lo  stato  della  ricezione  è  visibile  su  tutte  le  pagine, compresa la mappa, tramite l’icona con il satellite. Tre barre verdi  indicano un’ottima  ricezione, mentre  l’icona con una barra  rossa  e  il  triangolo  con  il  segnale  di ATTENZIONE  indica che il segnale è assente.

L’unico Centro Assistenza autorizzato e’ a Carrara ( MS )  aperto  dal Lun – Ven , 09.00 – 13.00 , 15.00 – 19.00.

Per inviare il navigatore in riparazione al centro Assistenza AvMap occorre prima contattare il servizio di assistenza utilizzando il form di Assistenza on line oppure allo 0585.784044 e richiedere un numero di autorizzazione al rientro RMA.

I nostri operatori vi forniranno tutte le indicazioni necessarie per il rientro in assistenza.
 

ATTENZIONE:
Non spedire il proprio navigatore prima di aver ricevuto le istruzioni ed il codice RMA dai nostri operatori.

Saranno respinti pacchi che non riportano il n° di RMA.

Non saranno considerati prodotti in garanzia quelli privi di copia di scontrino fiscale o copia di prova di acquisto.

 

Al momento AvMap Suite non è compatibile con Linux, ma è compatibile sia con Windows ( requisiti minimi Windows ME ) che con MAC OSX ( requisisti minimi Mac OS X 10.6 Snow Leopard 2009 ).


ATTENZIONE:
la calibrazione della bussola viene sempre invalidata dopo ogni procedura di calibrazione completa della posizione. Assicurarsi di calibrare la posizione con attenzione prima di procedere alla calibrazione della bussola.

La calibrazione della bussola deve essere compiuta in volo, e il velivolo deve virare in tutte le 4 direzioni e compiere manovre per variare il pitch (beccheggio). La durata totale della procedura è di circa 4 minuti.


Premere MENU > STRUMENTI > EFIS > Calibrazione Bussola.
Lo schermo si apre in modalità Primary Flight Display, con un indicatore di volo (quadrato rosso) che mostra le manovre da fare.


Calibrazione Bussola e volo di test
Supponendo che la calibrazione abbia inizio con il velivolo in direzione nord, i passaggi  richiesti sono:

1. Mantenere la direzione 000° ed eseguire:  pitch up + 20°, tornare in assetto di volo e  poi pitch down -20°

2. Virare fino a 270° con una velocità  angolare standard  l’indicatore di volo  (mostrerà l’angolo di bank). Il target di ciascun passaggio viene evidenziato in  rosso nella barra di direzione.

3. Eseguire manovre in beccheggio (pitch up/down) come nel passaggio #1

4. Ripetere i passaggi #2 e #3 con direzione  180° e 090°, fino a tornare alla direzione  iniziale.

5. Alla fine di una corretta procedura di  calibrazione, la bussola viene abilitata (la  croce viene rimossa) e l’HSI mostra AHRS
come fonte di dati, indicando che i dati della bussola magnetica sono ora disponibili per il sistema EFIS.

Nota:
Non è necessario iniziare la procedura con direzione nord, qualsiasi direzione è accettabile.
Nota: se la calibrazione fallisce, o l’indicatore della bussola non viene abilitato, ripetere la procedura. Se più tentativi di calibrazione falliscono, si consiglia di cambiare la posizione dell’A2 dato che il disturbo magnetico potrebbe essere troppo alto nella posizione selezionata.




Si suggerisce di posizionare A2 ADAHRS allineato con l’asse longitudinale del velivolo per semplificare il processo di calibrazione dell’orientamento, ma A2 può essere installato in qualsiasi posizione, eseguendo poi un’adeguata procedura di calibrazione.

La posizione corretta deve essere:

- Vicino alle linee del sistema pitot – statico, ad esempio dietro al pannello degli strumenti,

- In un luogo il più possibile libero da forti disturbi magnetici e elettromagnetici.

- Evitare di installare l’A2 vicino ad altri strumenti elettronici (altri EFIS digitali, radio, transponder, ecc), a cavi a corrente continua o alternata, ad alternatori, a motori elettrici, a materiali ferrosi. In questi casi non è garantito il corretto funzionamento della bussola (es. la bussola potrebbe indicare “fuori uso” o dare indicazioni errate).

Suggerimento: utilizzare una bussola portatile per verificare il disturbo magnetico nell’area selezionata per l’installazione. Se l’ago mostra cambiamenti rilevanti o instabilità, la posizione non è adatta per l’installazione di A2. Si raccomanda di eseguire il test con tutti gli strumenti di bordo accesi.



Scenario A.
Nessuna calibrazione necessaria.






Scenario B.
A2 ADAHRS è allineato con l’asse longitudinale del velivolo ma non è posizionato sul piano di volo orizzontale dell’aereo.
E’ necessario l’allineamento dell’orizzonte





Scenario C.
A2 ADAHRS non è allineato con l’asse longitudinale del velivolo né posizionato sul piano di volo orizzontale dell’aereo.
E’ necessaria la Calibrazione Completa.

 

Allineamento Orizzonte
Premere MENU > STRUMENTI > EFIS > Allineamento all’orizzonte.
1. Assicurarsi che il velivolo sia posizionato in assetto di volo orizzontale
2. Premere il joystick per registrare la posizione


Calibrazione Completa Posizione

Premere MENU > STRUMENTI > EFIS > Calibrazione Completa Posizione.
1. Selezionare la manovra pitch up o down. Per velivoli a 3 ruote la manovra di pitch up può essere effettuata spingendo la coda in giù, mentre per i taildraggers la manovra di pitch down può essere effettuata alzando la coda.
2. Cancellare i dati di calibrazione di A2 e riportarlo alle impostazioni di fabbrica; selezionare Start. Attendere fino a che la fase di reset è completata.
3. Posizionare il velivolo in assetto di volo orizzontale utilizzando blocchi (o facendosi aiutare per alzare la coda). Premere il joystick per registrare la posizione del livello di volo.
4. Posizionare il velivolo con una posizione pitch up (o down) e premere il joystick per registrare la posizione. ATTENZIONE: non cambiare l’inclinazione sugli altri assi mentre si effettua la manovra di pitch up / down.
5. Confermare i valori premendo il joystick. Attendere alcuni minuti perché il sensore si stabilizzi e si allinei. Se beccheggio e rollio non sono ancora compensati correttamente, eseguire la procedura di allineamento orizzonte.



iFlightPlanner e AvMap annunciano ufficialmente la disponibilità di una nuova tecnologia che permetterà di esportare piani di volo create con l’applicazione  iFlightPlanner.com a AvMap EKPV.  Crea iI tuo account premium iFlightPlanner.com su iFlightPlanner.com/AvMap per iniziare!

1.
Pianifica la tua rotta utilizzando sul web l' iFlightPlanner Flight Wizard™ e clicca su “Export to AvMap”.
2. Connetti EKP V al computer e una volta che si apre AvMap Suite, clicca su  “Esplora dispositivo”.
3. Clicca su “Piani di volo”, poi su “Aggiungi” e quindi sleeziona il piano di volo iFlightPlanner salvato sul tuo
hard drive.
4. Clicca "Importa a EKP”.
5. Disconnetti EKP V  e seleziona il piano di volo desiderato dalla pagina  “Flight Plan”.

Crea il tuo account premium su  www.iFlightPlanner.com/AvMap l'abbonamento parte da $9.95/month e include accesso al CLOUD iFlightPlanner.

Scarica la Guida  iFlightPlanner - AvMap


Posizionato sulla docking Station, EKP V si accende automaticamente all'accensione del motore del velivolo.  Se EKP V viene spento utilizzando il tasto “power” , scollegando e ricollegando questo si accenderà automaticamente, a differenza dell’EKPIV. 

La Docking Station  incorpora un circuito di protezione che  protegge il sistema da eventuali sovralimentazioni.  Consigliamo comunque di evitare grosse scariche di tensione, ad es. una tensione 10 volte maggiore di quella consentita 12-35V potrebbe danneggiare l’hardware del sistema. Per evitare questo richio si può aggiungere un interruttore tra la docking station e il sistema elettrico del velivolo.


Questo può essere dovuto al fatto che una nuova versione di AvMap Suite è stata rilasciata, controllare la barra superiore sulla Home della Suite per scaricare e installare l’ultima versione disponibile. In particolare un importante cambiamento si è verificato con la Suite Versione 1.3.41R (Windows) / 1.0.41R (MacOS) del 10/06/2013.

A procedura ultimata le mappe verranno correttamente visualizzate nella colonna destra (acquisti) della pagina mappe e potranno essere caricate sul navigatore.
Lo stato della mappa può essere di 3 tipi:

- Verde: la mappa è aggiornata ( è l’ultima rilasciata da AvMap)
- Rosso: la mappa non è aggiornata ( è disponibile un aggiornamento)
- Giallo: non è possibile determinare la validità della mappa è perchè il navigatore non è mai stato utilizzato. Si prega di utilizzare il navigatore in auto, per ricevere il fix del satellite ad una certa velocità e poi riconnettere il EKP V al PC.

Accanto allo stato, può comparire anche una coccarda verde (Garanzia Mappe piu' recenti): questo significa che  hai diritto a scaricare l’aggiornamento gratuitamente. Infatti acquistando un navigatore AvMap, avrai la garanzia di avere accesso gratuito all'ultima versione di mappa rilasciata. Al momento dell’acquisto di un nuovo navigatore AvMap presso un qualsiasi rivenditore, potrebbe essere stata rilasciata una mappa più recente di quella precaricata su di esso: avrai diritto all’aggiornamento mappe gratuito alla mappa più recente.

Se una versione più recente della mappa è disponibile entro 30 giorni dal primo utilizzo del dispositivo, la garanzia delle mappe più recenti ti consente di scaricarla gratuitamente utilizzando la Suite

Attenzione: per avere diritto alla garanzia delle mappe più recenti, devi controllare la disponibilità di una nuova mappa entro un 30 giorni dal primo utilizzo del navigatore (ovvero dalla prima acquisizione dei satelliti). Hai diritto a scaricare una sola mappa gratuita. Se il navigatore non è mai stato utilizzato sarà impossibile determinare la validità della mappa, quindi la Suite mostrerà lo status mappa giallo.



1. Compilare un piano di volo su rocketroute.com, salvare e esportare.

2. Quando richiesto, selezionare il formato AvMap e salvare il file sul PC.

3. Connettere EKP V al PC ed eseguire l’AvMap Suite (si dovrebbe aprire automaticamente quando il dispositivo viene riconosciuto).

4. Clicca Esplora Dispositivo. Questa finestra permette di trasferire dati personali dal PC all’ EKP V e viceversa. Selezionare i Piani di volo dalla lista a destra (contenuto del PC).

5. Cliccare Aggiungi e poi selezionare sul PC I piani di volo precedentemente salvati da RocketRoute.

6. Selezionare i piani di volo dalla lista a destra e cliccare importa su EKP.
I piani di volo importati compariranno nella colonna sinistra ( contenuto del navigatore.) 

7. Disconnettere EKP V e assetate che il software si avvii. Aprire la pagina FP dell’EKP V per trovare I piani di volo importati.

Per maggiori info: http://www.rocketroute.com/support

> Scarica la procedura

 

EKPV è compatibile con dispositivi ZAON per la visualizzazione del traffico aereo.Per abilitare la ricezione, connettere il dispositivo a EKPV e attivarlo dal menu Accessori, scegliendo Traffc.

È possibile anche impostare un raggio di ricezione,      fino a 6 Nm


Assistenza

GARANZIA

I Navigatori AvMap sono garantiti 2 anni dalla data di acquisto.

 


Hai bisogno di Assistenza per
il tuo navigatore AvMap?


1.   Registra il tuo Navigatore

2.   Leggi la Sezione FAQ Domande Frequenti

3.   Se non trovi la risposta che cercavi, scrivici compilando la richiesta di assistenza oppure chiama il nostro Call Center allo 0585 784044

4.   Il Servizio di Assistenza risponderà prontamente.  Se necessario, ti verrà inviato un codice di riparazione ‘RMA’ con le istruzioni per spedire il navigatore in riparazione.

5.   Potrai controllare in ogni momento lo stato della tua riparazione.